La danza di Xi

0 584

Scoperta al Cern la particella Xi: potrà aiutare a studiare la ‘colla’ che tiene unita la materia, ossia per capire una delle quattro forze fondamentali della natura. La scoperta è avvenuta grazie all’acceleratore più grande del mondo, il LHC

La particella appartiene alla famiglia dei barioni, la stessa di cui fanno parte protoni e neutroni che costituiscono la materia visibile, e come tutti i barioni è composta da tre quark tuttavia nei barioni finora noti si trova al massimo un solo quark pesante, mentre la particella Xi ha due quark pesanti.

“E’ la prima volta che si osserva una particella simile: un barione con due quark pesanti, questo permette di raggiungere un obiettivo non facile, come è riuscire a riprodurre la materia in tutti i suoi stati possibili ” ha comunicato Donatella Lucchesi, ricercatrice dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn )

I quark, i mattoni della materia che costituiscono la particella Xi potrebbero comportarsi come un sistema planetario in miniatura e il movimento dell’intera particella sembra ricordare una danza.

TI POTREBBERO PIACERE ANCHE...

Lascia un commento

Your email address will not be published.